Live Sicilia

PALERMO

Senza biglietto sul treno
Aggrediscono gli agenti: arrestati


arresti alla stazione centrale di palermo, Polfer, polizia ferroviaria, stazione centrale, Cronaca, Palermo

Denunciati pure due giovani in possesso di un coltello e un tirapugni alla stazione centrale.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Due persone arrestate e tre denunciate. E' il bilancio dei controlli della polizia ferroviaria durante l'ultimo fine settimana, in cui le manette sono scattate per C.P. di 31 anni, ed una donna B.M. di 29 anni, entrambi pregiudicati. Sottoposti ad un controllo da parte degli agenti, su richiesta del capotreno, a bordo di un convoglio che dalla stazione centrale porta a Punta Raisi, è stato accertato i due viaggiavano senza biglietto.

Alla vista della polizia, oltre al rifiuto di fornire le proprie generalità, si sono aggiunti da parte dei due fermati, spintoni, frasi offensive e minacce nei confronti dei poliziotti. Una volta ricondotti alla calma, l’uomo e la donna sono stati arrestati per i reati di resistenza, minaccia e lesioni a pubblico ufficiale e denunciati.


L’arresto è stato poi convalidato. Alla stazione centrale sono anche stati denunciati due giovani, rispettivamente di 26 e 25 anni, trovati in possesso di un coltello e di un tirapugni, oltre che di una modica quantità di sostanza stupefacente. 

Un altro giovane palermitano di 19 anni è stato denunciato, infine, perché individuato, anche grazie all’ausilio dei sistemi di videosorveglianza della stazione: aveva poco prima rubato un cellulare e venti euro ad un minorenne. Era inoltre già stato sottoposto a un Daspo che gli vietava l'ingresso nell'area.