Live Sicilia

PALERMO

Come si fa la differenziata
A "scuola" al centro di Brancaccio



Duecento studenti di cinque istituti coinvolti nelle visite al Ccr di viale dei Picciotti

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Oltre 200 studenti, in queste settimane, si recheranno al Centro di raccolta della Rap di viale dei Picciotti, a Brancaccio: impareranno come si smaltiscono correttamente i rifiuti, come si fa la differenziata e quanto sia importante mantenere pulita Palermo. Solo partendo dalle giovani generazioni è infatti possibile cambiare le abitudini della nostra città”. Lo dice il capogruppo del Pd al consiglio comunale di Palermo, Dario Chinnici.

“Grazie alla sensibilità dei docenti di cinque scuole cittadine, alla disponibilità della Rap e alla collaborazione dell’assessorato comunale alla Scuola – continua Chinnici – gli studenti degli istituti Mattarella-Bonagia, Rosolino Pilo, Scelsa, Pirandello-Borgo Ulivia e Sferracavallo-Onorato, per un totale di oltre 200 ragazze e ragazzi, vedranno da vicino come si differenziano correttamente i rifiuti secondo un ciclo virtuoso che significa meno immondizia in discarica, una città più pulita e materiali che tornano nel ciclo produttivo generando economia e ricchezza. Se vogliamo che Palermo arrivi ai livelli delle altre città europee, dobbiamo partire proprio dalle giovani generazioni che saranno poi di esempio in famiglia”.