Live Sicilia

La polemica

Salvini e la professoressa sospesa
"Io come Mussolini? Demenziale"


demenziale, marco bussetti, mussolini, prof sospesa, salvini

E il ministero dell'Istruzione avvia un approfondimento sulla vicenda


POTENZA - "Non so chi sia stato a proporre, a controllare, a ordinare, a suggerire, però che qualcuno equipari il Ministro dell'Interno, Matteo Salvini - che può stare simpatico o antipatico - a Mussolini o addirittura a Hitler, mi sembra assolutamente demenziale". Così, a Potenza, il vicepremier sulla vicenda dell'insegnante d'italiano sospesa per due settimane dall'ufficio scolastico provinciale.

E intanto, il ministro dell'Istruzione Marco Bussetti ha dato incarico ai propri Uffici dell'amministrazione centrale di approfondire con l'Ufficio territoriale la vicenda della docente. Dal Miur fanno sapere che la decisione di sospendere la docente, "come avviene sempre in questi casi, è stata presa a livello periferico dall'ufficio territoriale del ministero", dopo un provvedimento che si è svolto secondo la normativa vigente.
(ANSA)

*Aggiornamento 17/52019

"Fatemi capire. In Italia Casa Pound deve essere libera di dire e fare quello che vuole. Mentre un&rsquoinsegnante deve essere sospesa per le opinioni di un suo studente che critica Salvini e le leggi varate dal Governo Lega - 5Stelle. Ma siamo pazzi? Questa insegnante deve tornare subito al suo lavoro". Così su Fb Nicola Zingaretti sul caso dell'insegnante di Palermo.

(ANSA).