Live Sicilia

+EUROPA

Europee, Emma Bonino a Palermo
"Le isole sono un ponte con l'Ue"


emma bonino ferrandelli, emma bonino palermo, flash mob cala palermo, palermo emma bonino, Politica

Al porto della Cala il flash mob con una grande bandiera dell'Europa.

VOTA
0/5
0 voti

Lavoro, trasporti, infrastrutture, fondi europei e politiche giovanili: queste le parole d'ordine per la grande assemblea siciliana di +Europa, che si è tenuta questa mattina al Teatro Orione a Palermo. Durante l'incontro, cui hanno partecipato centinaia di cittadini, la storica leader dei Radicali fondatrice di +Europa, Emma Bonino, che ha ricordato che "con il voto del 26 maggio i cittadini avranno una grande responsabilità: quella di decidere il futuro di questa Europa". "La Sicilia e la Sardegna - ha detto Bonino - sono terre dalle grandi potenzialità, un ponte tra l'Europa e il Mediterraneo. Bisogna attrezzarsi e consegnare ai nostri figli un futuro differente".

Dello stesso avviso, Fabrizio Ferrandelli, capolista, coordinatore regionale di +Europa e della campagna per le europee in Sicilia e Sardegna, sul palco insieme agli altri candidati della circoscrizione insulare: "Quello che è mancato, in Sicilia e Sardegna, è stata una classe dirigente seria e credibile, attrezzata per mantenere le promesse fatte alle persone. Oggi le cose sono diverse, oggi ci siamo noi: da sempre presenti sul territorio, da sempre impegnati a tutela e sostegno delle persone, dei diritti e della dignità".

Nel porto della Cala di Palermo è poi partito il flash mob con una grande bandiera dell'Europa, spiegata dai candidati a simboleggiare la volontà di +Europa di fare di Palermo la porta d'ingresso del continente verso un orizzonte di umanità, solidarietà, sviluppo e diritti.

(ANSA)