Live Sicilia

VERSO LE EUROPEE

Romano, evento con Lombardo
"Popolari e autonomisti insieme"


lombardo romano, romano lombardo, saverio romano caltanissetta, saverio romano catania, saverio romano lombardo, Politica
Saverio Romano a Catania

Il candidato di Fi a Catania e Caltanissetta per la campagna elettorale in vista del 26 maggio


"Questo governo gialloverde, nemico dell’Europa, del buon senso e della politica, non ha tempo per occuparsi delle emergenze del nostro Paese. È troppo impegnato a litigare e ad occupare passivamente le poltrone, con qualche pausa solo per un tweet o un selfie. L’unico collante è questo, la sete di potere, i posti di sottogoverno, dei consigli di amministrazione, delle commissioni. È per questo che oggi ci troviamo in piena recessione e senza alcuna seria prospettiva. Tutti gli indicatori economici confermano l’assoluta inadeguatezza di questo governo. Ignorano che la ricchezza del territorio non si crea a debito ma con il lavoro, la produttività, un progetto di sviluppo. Ecco il fallimento del duo Salvini-Di Maio: l’assenza di un programma comune, di un disegno politico degno di questo nome".
Saverio Romano, candidato alle elezioni europee nella lista di Forza Italia, collegio Isole, durante un incontro politico a Caltanissetta si è scagliato contro il governo di Lega e Movimento 5 stelle. "È per questo - ha proseguito il candidato - che il voto per il rinnovo del Parlamento europeo assume un forte significato politico. L’Unione europea, per chi ci crede come noi, è un argine ai sovranismi e all’autoritarismo. Teniamolo ben presente il 26 maggio".

Ieri Romano è stato a Catania (guarda la gallery) per partecipare alla manifestazione che l'ex governatore Raffaele Lombardo e gli Autonomisti hanno organizzato a sostegno della sua candidatura per il Parlamento europeo: "Politica è individuare ciò che ci unisce e io qui oggi mi sento a casa: popolari e autonomisti, che hanno già intrapreso un percorso vincente, hanno in comune le radici - ha detto -. Don Sturzo non fu solo il primo popolare ma anche il primo autonomista: un autonomismo che esalta l’identità dentro l’unita’, in un quadro istituzionale di libertà, di diritti, di pace, di libertà. Siamo di fronte ad un bivio. Non c’è un’altra possibilità. In gioco il futuro dei nostri figli, la prospettiva di sviluppo, di coesione sociale, di centralità nello scacchiere mondiale. Abbiamo molto da fare, perché dobbiamo recuperare autorevolezza e credibilità. Un patrimonio che il governo nazionale ha messo a rischio. Ecco perché votare Forza Italia, ecco perché chiedo il vostro consenso e il vostro voto".