Live Sicilia

DOPO LE PAROLE DI MICCICHÈ

Cicu: "Accetto le scuse, ma..."
Armao: "Vero, sono un ex assessore"


armao risponde a miccichè, miccichè cicu, risposta cicu a miccichè

Le tensioni dentro Forza Italia in vista delle Europee.

VOTA
0/5
0 voti

"Accetto le scuse di Gianfranco Miccichè e comprendo benissimo che durante la campagna elettorale possa sfuggire di fare affermazioni sopra le righe, pronunciate per impeto e non per convincimento. Chiedo però a Miccichè, e sono certo che lo farà perché ciascuno di noi vuole il bene di Forza Italia e della Sicilia, che si scusi con l'assessore Armao, vicepresidente del governo Musumeci, che è una risorsa preziosa per la giunta e per tutti i siciliani per le sue competenze in campo economico e finanziario e per il suo impegno sul tema dell'insularità". Cosi, a margine di un incontro elettorale a Palermo, l'eurodeputato uscente e ricandidato nella lista di Fi per la circoscrizione isole, Salvatore Cicu, commentando le parole del commissario del partito in Sicilia, Gianfranco Miccichè (leggi qui).

"Siamo impegnati in questo momento per un grande successo di Forza Italia alle elezioni europee e questo obiettivo deve vederci tutti uniti", aggiunge Cicu.

E intanto, Gaetano Armao ironizza: "Io ex assessore? Sì vero, l'ho già fatto nel governo Lombardo".