Live Sicilia

PALERMO

Pub abusivi e posteggiatori
Centro storico, multe e sequestri


abusivismo centro storico, ballarò, centro storico, pub, suolo pubblico, Cronaca, Palermo

Controlli della polizia anche in via dell'Olimpo.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Controlli a tutto spiano dall'Albergheria a San Lorenzo, sul fronte dell'abusivismo e delle irregolarità amministrative. La polizia ha passato al setaccio, bar, pub e ristoranti. In piazza San Francesco Saverio, a pochi metri dal marcato di Ballarò, è scattata una multa di 180 euro nei confronti del titolare di una taverna per occupazione abusiva del suolo pubblico. Erano infatti stati collocati tavoli, sedie ed ombrelloni senza alcuna autorizzazione davanti al locale.

Era invece una taverna "fantasma" quella individuata in piazza San Pasquale, sempre all'Albergheria: gli agenti hanno accertato l'assenza della Scia comunale e sanitaria, obbligatoria per iniziare l'attività. Il locale è quindi stato sequestrato e il gestore è stato multato per ottomila euro. Controllati anche i conducenti di auto e moto: in tre casi i mezzi sono stati trovati modificati nei pressi della stazione centrale. Si trattava di "bici elettriche" che erano state manomesse.

Le sanzioni, in questo caso ammontano ad oltre 18 mila euro. Altri controlli amministrativi sono stati effettuati insieme alla polizia municipale in viale dell’Olimpo, dove si trovano varie discoteche.

Vicino ad uno dei locali è stato segnalato un parcheggiatore abusivo "molesto" che una volta identificato è stato denunciato penalmente: in passato era infatti già multato, ma era tornato in azione. In via dei Nebrodi è invece scattata la multa nei confronti del titolare di un altro pub, che non aveva rispettato il divieto di fumo all'interno. Le multe per violazioni del Codice della Strada ammontano, infine, a quattromila euro.