Live Sicilia

Regione

Musumeci: "Arata cercava complici
Ha trovato inesorabili No"


arresto arata, Nello Musumeci, paolo arata, regione sicilianaa

Il governatore sull'arresto dell'ex deputato di Forza Italia

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - "Uno dei compiti degli assessori è quello di parlare con i cittadini che vengono a bussare alla porta degli assessorati. Arata cercava complici, ha trovato divieti. Sono orgoglioso di poterlo dire e sono orgoglioso dei miei assessori". Così il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, ha risposto ai cronisti che gli hanno chiesto un commento su presunti incontri tra l'assessore regionale al Territorio Toto Cordaro e il faccendiere Paolo Arata. E ancora: "Arata veniva in Regione per trovare complici e si trovava di fronte a fermi e inesorabili no. Voleva un impianto privato, noi invece abbiamo finanziato un impianto pubblico".

LEGGI ANCHE
Tangenti, arrestati Arata e il figlio