Live Sicilia

La lettera

Conte avverte:
attenti alla Grecia


bruxelles, conte, grecia, lettera, ue

Le parole del premier.

VOTA
0/5
0 voti

L'Italia non intende sottrarsi ai vincoli europei - scrive il premier Conte alla Commissione Ue - né reclama deroghe o concessioni su regole che, finché non saranno cambiate, restano in vigore. Ma fa presente che il caso Grecia dimostra i danni dell'esclusiva imposizione del rigore senza tener conto dell'impatto sociale. E chiarisce che è possibile prevedere un saldo di bilancio migliore delle previsioni sia della Ue che del governo, grazie alle misure sull' evasione e alla prudenza delle stime. Poi auspica una nuova fase costituente europea, che metta al centro il benessere economico e sociale dei cittadini europei. Bruxelles: stiamo analizzando la lettera.