Live Sicilia

La lite

Precipita dalla finestra
per un "no" dei genitori


precipita dalla finestra, 17enne, cusano milanino, secondo piano, san gerardo di monza, lite familiare, divieto,

Prima il diverbio, poi il silenzio e la scoperta dei familiari

VOTA
0/5
0 voti

Una discussione familiare, poi il silenzio e la finestra della stanza spalancata. La fuga di una 17enne si è trasformata i un incubo: è precipitata dal secondo piano e ora è in gravi condizioni. La ragazza non avrebbe digerito un divieto di uscire imposto dai genitori, e avrebbe tentato di calarsi dalla finestra dell'appartamento al secondo piano di un palazzo a Cusano Milanino, nell'hinterland milanese. I lenzuoli annodati tra loro per calarsi però hanno ceduto, e la giovane è precipitata.

Nella notte i genitori, insospettiti dal silenzio dopo il diverbio, sarebbero entrati nella stanza della figlia ormai vuota e affacciandosi alla finestra avrebbero trovato la giovane riversa in strada, immobile. Insieme all'ambulanza, subito allertata, sul posto sono arrivati anche i carabinieri per ricostruire i fatti.

La 17enne è stata soccorsa e trasportata in codice rosso al 'San Gerardo' di Monza ed è stata sottoposta a un delicato intervento, scrive La Stampa. Ora è ricoverata in prognosi riservata ma, secondo quanto riferito, non sarebbe in pericolo di vita.