Live Sicilia

PALERMO

Palo per una rapina ad un anziano?
"No, stava pagando un bollettino"


, Cronaca
Un frame della rapina

Scarcerato uno dei due presunti rapinatori

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Lascia il carcere Giuseppe Gagliano, 39 anni, uno dei due presunti rapinatori accusati di avere aggredito un anziano nell'androne del palazzo, nella zona di Corso Calatafimi. Il Tribunale della Libertà ha accolto la richiesta degli avvocati Giuseppe Seminara e Melania Giannilivigni.

Gagliano è finito in carcere lo scorso maggio assieme a Marcello La Barbera. La vittima, un anziano di 83 anni, aveva prelevato del denaro in un ufficio postale di viale Regione Siciliana. A scrutarlo, secondo l'accusa, all'interno dell'agenzia c'era Gagliano che passò le informazioni al suo presunto complice.

L'avvocato Giuseppe Seminara



I difensori hanno sostenuto che l'uomo era solito frequentare l'ufficio postale (era andato anche una settimana prima di essere arrestato). Quel giorno era andato via senza fare operazioni perché si era accordi di avere dimenticato il portafogli a casa. Inoltre, pur conoscendo il coimputato, non c'erano fotogrammi che potessero provare l'accordo per la rapina.

Senza i gravi indizi di colpevolezza l'ordinanza di custodia cautelare è stata annullata.