Live Sicilia

Siracusa

Abuso d'ufficio, a giudizio
ex consiglieri e dirigenti


abuso d'ufficio, rinvio a giudizio, siracusa, Siracusa
Il tribunale di Siracusa

Sotto i riflettori presunti affidamenti illegittimi da parte del Comune di alcuni servizi pubblici.

VOTA
0/5
0 voti

SIRACUSA- In nove tra ex consiglieri comunali, dirigenti del Comune e imprenditori sono stati rinviati a giudizio per abuso d'ufficio dal gup del tribunale di Siracusa perché coinvolti nell'inchiesta sui presunti affidamenti illegittimi da parte del Comune di alcuni servizi pubblici, tra cui la gestione degli asili nido e degli impianti sportivi. Rinviati a giudizio i tre ex consiglieri Roberto Di Mauro, Giuseppe Assenza e Alberto Palestro, i tre dirigenti comunali Rosario Pisana, Rosaria Garufi e Loredana Caligiore, e i rappresentanti legali delle cooperative e delle associazioni sportive, Giuseppina Gallitto,Carolina Li Vecchi, Sebastiano Porchia, che, secondo la ricostruzione degli inquirenti avrebbero beneficiato delle assegnazioni. Il gup ha emesso un provvedimento di non luogo a procedere per Antonio Rinauro. Le indagini sono scattate dopo le denunce dell'ex consigliera comunale, Simona Princiotta, che aveva paventato l'irregolarità di questi affidamenti, assegnati tra il 2013 ed il 2015. (ANSA).