Live Sicilia

La replica

Salvini contrattacca:
"E' tutto ridicolo..."


replica, russia, salvini

Il caso dei presunti fondi russi. Le parole del vicepremier.


"È tutto ridicolo. Non abbiamo mai chiesto un rublo, un dollaro, un gin tonic, un pupazzetto a NESSUNO". Così oggi Matteo Salvini contrattacca sul caso dei presunti fondi russi alla Lega, sottolineando che i bilanci del suo partito sono trasparenti. Il Pd chiede una commissione d'inchiesta e si scontra con la presidente del Senato. Savoini è intanto indagato a Milano con l'ipotesi di reato di corruzione internazionale. Mosca da parte sua nega ogni ingerenza nella politica italiana.