Live Sicilia

Vittoria

Cuginetti falciati da un'auto pirata
Uno muore, l'altro è gravissimo


bambini morti, incidente, vittoria, Ragusa, Cronaca

La dinamica dello spaventoso incidente. La polizia arresta il guidatore. 

VOTA
0/5
0 voti

VITTORIA (RAGUSA) - Due cuginetti di 11 e 12 anni seduti sull'uscio di casa sono stati travolti da un'auto pirata lanciata a folle velocità in via 4 aprile, nel centro storico di Vittoria (Ragusa). Uno, Alessio D'Antonio, è morto sul colpo e l'altro, ricoverato in gravissime condizioni nell'ospedale di Vittoria, è stato trasferito in elisoccorso a Messina. Gli sono state tranciate le gambe, versa in gravi condizioni ma i medici stanno tentando di stabilizzarlo.

L'uomo che alla guida di una Jeep Renegade ha travolto di due bambini e poi è scappato è stato arrestato dalla polizia per omicidio stradale aggravato. L'investitore è un 37enne, Rosario Greco. Greco è risultato positivo all'alcol test. Lui stesso avrebbe riferito .di avere assunto cocaina La Squadra mobile gli contesta anche la detenzione di oggetti atti a offendere: nel suv c'erano uno sfollagente telescopico e una mazza da baseball.