Catania, violenza sessuale: condannato prof - Live Sicilia

Abusi durante le lezioni private: condannato prof di chimica

La giovane studentessa aveva 18 anni quando ha denunciato.
0 Commenti Condividi

Il suo sogno era quello di entrare alla facoltà di medicina. Ma il suo tallone d’Achille era la chimica. E così ha deciso di seguire delle lezioni private assumendo un docente di Giarre. Peccato però che quelle lezioni sono diventato il suo peggiore incubo. L’anziano prof avrebbe approfittato della situazione per allungare le mani.

Sfregamenti, struscii, lascivi toccamento dalla chiare matrice sessuale. La giovane studentessa, che all’epoca dei fatti aveva solo 18 anni, è rimasta ampiamente turbata. Ma con coraggio ha deciso di sporgere denuncia. E così si è arrivati davanti al Gup.

Qualche giorno fa il giudice per le indagini preliminari ha condannato il prof in pensione alla pena di 1 anno e 2 mesi. Nel procedimento la giovane donna si è costituita parte civile, assistita dall’avvocato Mary Chiaramonte. Si tratta del primo step giudiziario. Dopo le motivazioni, i legali della difesa potrebbero ricorrere in appello. Ma la ragazza è pronta ad affrontare anche il secondo grado convinta che solo con la denuncia si possa compiere un cambiamento rispetto alla violenza di genere. Un cambiamento in primis culturale. 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *