ACR Messina, Auteri: "Possiamo essere la mina vagante del torneo" - Live Sicilia

ACR Messina, Auteri: “Possiamo essere la mina vagante del torneo”

Il nuovo allenatore del club peloritano è intervenuto in conferenza stampa dai locali della Feltrinelli Point
0 Commenti Condividi

MESSINA – Inizia ufficialmente la stagione 2022/2023 dell’ACR Messina. La società peloritana, questa mattina, ha presentato nei locali della Feltrinelli Point il nuovo tecnico Gaetano Auteri insieme al presidente Pietro Sciotto e al, confermato, direttore sportivo Marcello Pitino.

“Sono in una città piena di passione – ha dichiarato l’allenatore di Floridia – con una tifoseria importante e in una squadra di grande tradizione. Voglio contribuire alla crescita del club, proveremo a consolidarci facendo bene sul campo e riuscendo a soddisfare i tifosi. Nonostante la categoria proveremo a far tornare e far divertire le famiglie allo stadio attraverso il bel gioco. Mi ha convinto il progetto, questa piazza ha grande seguito ed enormi potenzialità e da siciliano essere nella mia terra mi dà grandi stimoli”.

Auteri, in conferenza stampa, si è soffermato anche sul campionato di Serie C che il tecnico conosce bene viste le oltre 500 panchine in categoria: “I gironi sono più o meno tutti uguali. Nel girone C prevale l’aspetto agonistico, spesso tra i due gironi d’andata e ritorno si giocano due campionati completamente diversi. Le squadre di ogni girone faranno investimenti importanti, dovremo avere voglia di crescere e in questo caso potremmo rappresentare la mina vagante del torneo”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *