Addio a Gaetano Alessandro, una vita dedicata alla donazione degli organi

Addio a Gaetano Alessandro, una vita dedicata alla donazione degli organi

Era stato nominato da Ruggero Razza consulente per la donazione degli organi dell’assessorato regionale alla Salute
Il LUTTO
di
0 Commenti Condividi

MESSINA – Lutto a Messina per la morte improvvisa di Gaetano Alessandro, stroncato da un infarto sabato scorso. Impegnato nel sociale, Alessandro, già presidente dell’associazione “Donare è vita – onlus”, era stato promotore di numerose battaglie per la tutela del diritto alla salute. Era stato, infatti, nominato dall’ex assessore alla Salute, Ruggero Razza, consulente per la donazione degli organi dell’assessorato regionale alla Salute. Recentemente aveva subito un intervento chirurgico, ma si era ripreso. Poi la morte improvvisa. Nel 2014 aveva subito un trapianto del cuore, a causa di una miocardite dilatativa. Da allora la sua vita è continuata sensibilizzando l’opinione pubblica sul tema della donazione degli organi.

Il ricordo dell’Azienda Ospedaliera Universitaria “G. Martino”

Il legame che Gaetano Alessandro ha avuto con l’Azienda Ospedaliera Universitaria “Gaetano Martino” di Messina è stato sempre profondo. “Un legame che si è fortificato quando, a maggio 2014, proprio da qui è partito il cuore che lo avrebbe riportato in vita, quel cuore che avrebbe dato a noi tutti il privilegio di conoscerlo e di godere della sua amicizia e del suo amore per la vita – si legge nella nota – Gaetano aveva un entusiasmo travolgente, non si arrendeva di fronte alle difficoltà e ogni giorno lottava affinché le piccole e grandi ingiustizie potessero essere sconfitte. Presidente del nostro Comitato Consultivo Aziendale, per tutti noi è stato un punto di riferimento, un motivatore instancabile, sempre attento alle esigenze dei più fragili e di coloro che a lui si rivolgevano per avere un supporto. Perché Gaetano c’era. C’era sempre. E oggi che dobbiamo fare i conti con la sua assenza quotidiana ci sentiamo tutti più soli. Tuttavia ti seguiremo e continueremo la tua opera caro amico nostro. Ciao Gaetano!”.

Il Sindaco di Messina: “Era un uomo di grandi doti umane”

Il sindaco Federico Basile, unitamente alla Giunta comunale, nell’apprendere la notizia dell’improvvisa scomparsa di Gaetano Alessandro esprimono profondo cordoglio a nome della Città di Messina. “Siamo vicini ai familiari tutti per la scomparsa di un uomo di grandi doti umane – ha detto il sindaco Basile – che ha trasformato la sua esperienza personale, in un impegno continuo sul fronte della solidarietà attraverso azioni volte a sensibilizzare la collettività alla donazione degli organi, dei tessuti e degli emoderivati”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *