Arcigay Catania, nuovi vertici. Armando Caravini è il nuovo presidente

Arcigay Catania, nuovi vertici|Caravini è il nuovo presidente

Classe 1987, l'ex presidente del comitato siracusano, subentra a Giovanni Caloggero.
IL PASSAGGIO DI TESTIMONE
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Nuovi vertici all’Arcigay di Catania. Armando Caravini, classe 1987 ed ex presidente del comitato siracusano, subentra alla presidenza di Giovanni Caloggero, consigliere nazionale Arcigay in quota saggi. Il passaggio di testimone è avvenuto nella sede della Cgil, in occasione del congresso di Arcigay Catania Enna e Caltanissetta, che ha eletto le nuove cariche sociali per i prossimi quattro anni, con Vera Navarria (classe 1986, scrittrice e attivista LGBTQ+) alla vice presidenza.

«Mi attende una nuova e grande responsabilità – afferma Caravini – che ho intenzione di onorare, spendendo al meglio le mie capacità. Ringrazio i soci e le socie e il consiglio direttivo per la fiducia accordata alla mia persona, ed anche le istituzioni, le associazioni e le imprese LGBTQ+. A Giovanni Caloggero va un ringraziamento particolare da parte di tutto il consiglio direttivo per il lavoro svolto in questi anni e per quanto continuerà a fare come consigliere nazionale in quota saggi. Lavoreremo con ostinazione, forza e coraggio per il raggiungimento dei nostri diritti e per tutelare la nostra comunità, puntando alla coesione. Saremo un punto di riferimento, tornando a dialogare con la comunità e con la città tutta. Abbiamo tanti progetti in cantiere e siamo sicuri di ritrovare accanto a noi anche la comunità LGBTQ+». Una comunione d’intenti confermata dalla vice presidente Navarria: «Sono felice di lavorare col presidente Caravini, con i membri del direttivo precedente e con i nuovi eletti, che sapranno darci nuovi e validi contributi. Mi approccio con entusiasmo e  grinta, confermando l’impegno che questa nuova “avventura” necessita».


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *