Ars, tutti gli eletti: come cambia la geografia di Sala d'Ercole NOMI - Live Sicilia

Ars, tutti gli eletti: come cambia la geografia di Sala d’Ercole NOMI

Ecco chi sono.
SICILIA
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – La geografia del nuovo Parlamento siciliano inizia a farsi più nitida. Il primo dato riguarda la solida maggioranza del neo presidente Renato Schifani che, complice il listino, dovrebbe andare a occupare 41 scranni a sala d’Ercole. Dati alla mano, le due truppe più numerose in aula saranno quelle di Fratelli d’Italia (primo partito in Sicilia) e di Forza Italia composte da tredici deputati a testa. I meloniani che tagliano il traguardo e si assicurano un posto al sole sono: Alessandro Aricò, Marco Intravaia, Fabrizio Ferrara, Gaetano Galvagno, Dario Daidone, Giuseppe Zitelli, Giuseppe Catania, Giusi Savarino, Giuseppe Galluzzo, Giorgio Assenza, Luca Cannata (eletto però a Roma che potrebbe fare scorrere la lista cedendo il posto a Carlo Auteri), Nicola Catania, Elvira Amata.

Gli azzurri eleggono Renato Schifani, Marco Falcone, Nicola D’Agostino, Riccardo Gallo Afflitto, Michele Mancuso, Edy Tamajo, Gaspare Vitrano, Gianfranco Miccichè (eletto al Senato, il coordinatore azzurro potrebbe optare per Palazzo Madama facendo spazio a Francesco Cascio), Stefano Pellegrino, Tommaso Calderone (eletto a Roma potrebbe decidere di staccare il ticket e cedendo il posto a Bernadette Grasso), Riccardo Gennuso, Margherita La Rocca Ruvolo e Luisa Lantieri. La Lega risponde con un manipolo di consiglieri. I cinque consiglieri regionali che andranno a formare il gruppo dei salviniani sono: Luca Sammartino, Mimmo Turano, Vincenzo Figuccia, Marianna Caronia e Pippo Laccoto. La lista Popolari e autonomisti della premiata ditta Lombardo-Romano elegge 5 deputati: Giuseppe Lombardo, Giuseppe Castiglione, Roberto Di Mauro, Giuseppe Carta e Luigi Genovese. Stessi numeri anche per la nuova Dc di Totò Cuffaro. All’Ars sbarcano 5 deputati: Nunzia Albano, Serafina Marchetta, Carmelo Pace, Andrea Messina e Ignazio Abbate

Passiamo al Partito Democratico che conferma una truppa di undici eletti. A tenere alto il vessillo dem a Sala D’Ercole ci saranno: il segretario regionale Anthony Barbagallo (che non ha ancora sciolto la riserva rispetto alla sua contestuale elezione alla Camera), Giovanni Burtone, Antonello Cracolici, Valentina Chinnici, Michele Catanzaro, Nello Di Pasquale, Fabio Venezia, Mario Giambona, Tiziano Spada, Calogero Leanza e Dario Safina. I pentastellati portano in Ars una truppa di 11 deputati: Nuccio Di Paola, Jose Marano, Adriano Varrica, Angelo Cambiano, Stefania Campo, Carlo Gilistro, Luigi Sunseri, Antonio De Luca, Cristin Ciminnistri. Gli altri nomi che andranno a comporre il mosaico dipendono dalla decisione che prederà il referente regionale Nuccio Di Paola, eletto in tre province (Palermo, Caltanissetta e Catania). La lista dell’ex sindaco di Messina, De Luca sindaco di Sicilia fa il suo ingresso in assemblea con sette deputati: Cateno De Luca, Ludovico Balsamo, Davide Vasta, Ismaele La Vardera, Salvatore Geraci, Matteo Sciotto e Giuseppe Lombardo.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI
0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *