Attiva Sicilia, Aricò e Caputo: "Lagalla ritiri quella circolare"

Attiva Sicilia, Aricò e Caputo: “Lagalla ritiri quella circolare”

"Posti di lavoro a rischio"
FORMAZIONE PROFESSIONALE
di
1 Commenti Condividi

PALERMO – “È necessario rivedere, se addirittura non ritirare, la circolare 14 emanata il 3 agosto dall’assessore Lagalla che produrrà certamente un effetto a cascata per cui gli enti di formazione saranno costretti a licenziare il personale o a dimezzarne lo stipendio”. I deputati di Attiva Sicilia, Sergio Tancredi, Angela Foti, Matteo Mangiacavallo ed Elena Pagana assieme al capogruppo di Diventerà bellissima, Alessandro Aricò, e al deputato di Forza Italia, Mario Caputo, hanno presentato un’interrogazione al presidente della Regione e all’assessore regionale alla Pubblica istruzione sugli aspetti della circolare emanata il 3 agosto scorso relativi ai Percorsi di istruzione e Formazione professionale di cui ancora non è fissata la data di inizio.

“Soprattutto in questo momento la Sicilia si deve dotare di ogni strumento possibile affinché sia quanto più largo possibile lo spettro dell’occupazione – dicono -. Forse è giunto il momento di dotare la regione di una rete di formazione dei mestieri capillare quanto quella dell’istruzione”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Credo che questo governo abbia toccato il fondo. Premetto che lo scorso governo Crocetta mi faceva ribrezzo. Ma mai, dico mai abbiamo toccato certi livelli di pressappochismo, incapacità, deliri mentali. Oggettivamente sono veramente, ma veramente scarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.