"Auguriamo buona fortuna a chi cambia strada" - Live Sicilia

“Auguriamo buona fortuna a chi cambia strada”

Le parole del presidente dei senatori di Italia Viva, Davide Faraone e del capogruppo di Iv all’Assemblea regionale siciliana, Nicola D’Agostino
L'INTERVENTO
di
4 Commenti Condividi

PALERMO – “Auguriamo a chi è incompatibile e cambia strada cercando percorsi più semplici, buona fortuna. Le vie più impervie necessitano di coerenza e coraggio ma arrivati alla meta danno maggiori soddisfazioni”. Sono le parole del coordinatore regionale e presidente dei senatori di Italia Viva, Davide Faraone, che torna sul passaggio, nella Lega, del deputato regionale Luca Sammartino e della senatrice Valeria Sudano. A condividere le sue parole anche il capogruppo di Iv all’Assemblea regionale siciliana, Nicola D’Agostino.

“In Sicilia – aggiungono – ci siamo ripromessi di aggregare tutte le forze riformiste, liberali e popolari che stanno sostenendo con forza e convinzione l’operato del governo europeista ed atlantista guidato da Mario Draghi e continueremo a farlo con convinzione. Lo spazio politico per una forza politica con queste caratteristiche è enorme”.

Faraone e D’Agostino concludono: “Auguriamo a chi è incompatibile e cambia strada cercando percorsi più semplici, buona fortuna. Le vie più impervie necessitano di coerenza e coraggio ma arrivati alla meta danno maggiori soddisfazioni. Vogliamo infine ringraziare la comunità di Italia Viva per il coraggio e la coerenza che mostra ogni giorno nel difendere le proprie idee, anche quando appaiono impopolari ma utili per la collettività”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

4 Commenti Condividi

Commenti

    Che stai a rosica’?

    La cambiasse pure lui cercando un lavoretto alla sua portata … ma…. il problema è CU SU PIGGHIA…….. manco come sacco di juta per le patate…

    HA FATTO SOLO DANNO A SE’ STESSO E ALL’IMMAGINE DELLA SICILIA TUTTA- RITIRATI E NON SPRECARE TEMPO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.