Autostrade, nuovi cantieri sulla A18 | Barbagallo: "Il Cas? Una calamità" - Live Sicilia

Autostrade, nuovi cantieri sulla A18 | Barbagallo: “Il Cas? Una calamità”

La nota di Anthony Barbagallo, parlamentare regionale del Partito Democratico

VIABILITÀ
di
1 Commenti Condividi

“A stagione turistica avviata il consorzio autostrade siciliane(CAS) moltiplica i cantieri lungo l’Autostrada Messina Catania già teatro di interruzioni e lavori trasformando l’importante arteria in un inferno per turisti e pendolari e rivelandosi una vera calamità per la viabilità siciliana. E’ l’ennesimo pasticcio di quest’estate durante la quale turisti e cittadini sono costretti a fare i conti con cantieri aperti lungo l‘autostrada e siti culturali chiusi”. Lo dice Anthony Barbagallo parlamentare regionale del Partito Democratico.

“I lavori di manutenzione del verde sulla tangenziale di Catania che bloccano il tratto tra Misterbianco e Sn Gregorio, quelli lungo l’autostrada Messina- Catania, che si sommano ai lavori della galleria Giardini chiusa da otto mesi, e quelli lungo la Cassibile – Rosolini – aggiunge Barbagallo – sono le conseguenze della cattiva programmazione del Cas in netto ritardo nel calendario di programmazione degli interventi di manutenzione. E’ necessario che il governo regionale intervenga – conclude il parlamentare regionale – verificando l’eventuale possibilità di rinvio dei lavori in altri periodi o quantomeno in orari meno trafficati e vigilando maggiormente sulla gestione delle nostre strade”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Decidetevi quelli del PD
    C’è chi fa le passeggiate a piedi per chiedere di avviare i cantieri,
    C’è chi si lamentano per troppi cantieri

    Detta alla siciliana sritta nun vi Trasi e larga nun vi veni.
    Addisciritivi soccu vuliti.chi vi l’accattamu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.