Balestrate, sgomberato e rimosso il "lido della vergogna" - Live Sicilia

Balestrate, sgomberato e rimosso il “lido della vergogna”

Il Comune ha proceduto allo smontaggio della struttura
PROVINCIA DI PALERMO
di
0 Commenti Condividi

BALESTRATE – Iniziato questa mattina lo sgombero del lido “Le vele”, ribattezzato il “lido della vergogna”, lungo un tratto del litorale di spiaggia di Balestrate. La ditta incaricata dal Comune ha avviato le operazioni che potrebbero concludersi già domani. Si tratta di una struttura che oramai da due anni non era più attiva ma che non è stata mai smontata dai gestori, nonostante le sollecitazioni. In via sostitutiva ha dovuto farlo il Comune.

Questo lido era in gestione ai fratelli Giuseppe e Michele Nangano, i quali furono raggiunti da un’interdittiva antimafia nel 2019. Il lido, una notte del 2016 fu anche dato alle fiamme e i danni furono quantificati in circa 50 mila euro, coperti da assicurazione, come accertarono i carabinieri.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.