Balestrate, giovane ucciso sul lungomare: c'è un sospettato

Balestrate, giovane ucciso sul lungomare: fermato un uomo

Le indagini dei carabinieri sulla morte di Vincenzo Trovato
LE INDAGINI
di
1 Commenti Condividi

PALERMO – I sospetti sarebbero diventati prove. I carabinieri su ordine della Procura di Palermo hanno fermato un trentenne. Avrebbe accoltellato Vincenzo Trovato, morto dissanguato nella notte alla guardia medica di Balestrate.

È stato sentito nella caserma di Partinico. Poi, è scattato il fermo che dovrà essere convalidato dal giudice per le indagini preliminari.

Gli investigatori hanno raccolto la testimonianza di chi si trovava assieme alla vittima ventiduenne sul lungomare Felice D’Anna di Balestrate. Ci sarebbe stata una lite. Qualcuno ha estratto un coltello dalla tasca e ha reciso l’arteria femorale del giovane.

Un amico lo ha trasportato alla guardia medica. Inutili i disperati tentativi di fermare l’emorragia. Vincenzo è morto a soli 22 anni. Doveva essere una serata spensierata fra amici ed è finita in tragedia, probabilmente dopo avere fatto il bagno di notte. Di più non trapela.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Questo rituffo lo dovete fare marcire in galera. Non merita perdono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.