Biagio Conte, il saluto e l'appello: "Vi chiedo di pregare"

Biagio Conte, il saluto e l’appello: “Vi chiedo di pregare”

Il messaggio del missionario laico dall'ospedale.
0 Commenti Condividi

“Fratel Biagio si trova ancora ricoverato e continua a chiedere preghiera. Lunedi avrà inizio un ciclo di terapie. Fratel Biagio ringrazia quanti stanno pregando per lui in questo periodo. Un grazie anche ai pochi che, con le dovute autorizzazioni e in rappresentanza, sono andati a trovarlo in ospedale come il Vescovo di Palermo Mons. Corrado Lorefice, il Cardinale Romeo e il nuovo sindaco di Palermo. In questi ultimi giorni un pensiero di riconoscenza va in particolare alla comunità musulmana di Palermo che venerdì scorso si è riunita in preghiera per Fratel Biagio e per tutti gli ammalati. La comunità si è poi recata a trovare Fratel Biagio attraverso l’ Imam della Moschea del Gran Cancelliere di Palermo, il dr. Bedri El Maddeni. È stato un incontro di intensa umanità e fratellanza che ha rincuorato tanto Fratel Biagio che, proprio per questo, ci ha tenuto tanto a dare un pubblico ringraziamento. Continuiamo a pregare. Pace e Speranza a tutti”.

Un raggio di sole, in forma di post sulla pagina della Missione ‘Speranza e carità’, arriva dall’ospedale in cui Biagio Conte è ricoverato. Si conferma l’avvio delle terapie. Tanti si stanno stringendo intorno a lui. Nella foto, l’imam di Palermo e don Pino, compagno di viaggio della sua opera missionaria. L’affetto della comunità musulmana è la risposta a un uomo col saio che non ha mai frapposto barriere di nessun tipo fra sé e gli altri, che ha costruito strade in comune, purché ci fossero la sincerità reciproca e la ricerca della verità.

Lunedì, dunque, come avevamo scritto, dovrebbero cominciare le terapie, dopo l’esito degli ultimi esami. La situazione è difficile. Ma Fratel Biagio è nelle mani di una squadra medica e infermieristica d’eccellenza. Tutto quello che deve essere fatto sarà fatto. Lui, dal suo letto in corsia, rinnova l’appello: “Continuiamo a pregare”. (Roberto Puglisi)


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI
0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.