Omicidio Parisi: arrestato a Pisa Salvatore Fallica, sconterà l'ergastolo - Live Sicilia

Omicidio Parisi: arrestato a Pisa Salvatore Fallica, sconterà l’ergastolo

La sentenza di condanna per il 47enne è diventata irrevocabile. Il delitto è avvenuto a Biancavilla nel 2003.
0 Commenti Condividi

BIANCAVILLA – Omicidio premeditato in concorso, detenzione e porto illegale di armi. Salvatore Fallica, 47 anni, dovrà scontare l’ergastolo per l’assassinio di Gaetano Parisi, avvenuto a Biancavilla il 14 aprile 2003.

I carabinieri della compagnia di Paternò hanno arrestato Fallica, esponente del clan Toscano-Tomasello-Mazzaglia, nel Comune di Volterra, in provincia di Pisa. L’uomo, appartenente alla cosca egemone nel territorio biancavillese, è stato condannato in via definitiva per l’omicidio di Parisi, 53 anni.

Il delitto è avvenuto in contrada Rinazze, nel Biancavillese. Parisi, originario di Paternò, era alla guida della sua Fiat 500 quando è stato raggiunto da numerosi colpi di arma da fuoco. Il fatto di sangue, scrivono i carabinieri, “era maturato per conflittualità interne al clan di appartenenza di entrambi”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.