Black Friday, giro di affari da oltre 3 miliardi di euro - Live Sicilia

Black Friday, giro di affari da oltre 3 miliardi di euro

Molti italiani ne approfitteranno per acquistare i regali di Natale
ITALIA
di
0 Commenti Condividi

Domani scatterà il tanto atteso giorno del “black friday” e con questa giornata gli italiani, secondo una stima da parte del Codacons, spenderanno circa 3,5 miliardi di euro. Ci sarà anche chi ne approfitterà per anticipare l’acquisto del regalo di Natale.

Il valore delle vendite durante il Black Friday si attesterà quest’anno attorno ai 3,5 miliardi di euro – stima il Codacons -. La parte del leone, ancora una volta, la farà l’e-commerce: piattaforme online, negozi virtuali e siti dei produttori genereranno acquisti per complessivi 2,5 miliardi di euro.

Meno di un acquisto su 3 avverrà direttamente nei negozi fisici, per un controvalore di circa 1 miliardo di euro. In testa alla classifica dei prodotti più gettonati durante il Black Friday ci sarà l’elettronica e l’hi-tech, comparto dove il 60% circa dei consumatori è intenzionato a fare almeno un acquisto.

In crescita l’interesse per il settore dell’abbigliamento, calzature e accessori, che coinvolgerà il 50% dei cittadini che approfitteranno degli sconti, e quello della salute e prodotti di bellezza (20%).

Quasi un italiano su 2 che aderirà al Black Friday anticiperà i regali di Natale, una scelta “obbligata” considerata l’inflazione alle stelle e il perdurare del caro-bollette, fattori che spingono i consumatori ad approfittare di sconti e promozioni allo scopo di contenere la spesa. Il Codacons, infine, segnala come in occasione del Black Friday spuntino sul web siti finti, truffe, raggiri e tentativi di rubare dati bancari degli utenti.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *