Palermo, blitz polizia a Mondello: chiuso ristorante - Live Sicilia

Blitz della polizia a Mondello, chiuso un ristorante

I controlli
PALERMO
di
1 Commenti Condividi

PALERMO – Un ristorante nella borgata di Mondello, a Palermo, è stato chiuso dalla polizia di Stato nel corso di un controllo congiunto con la polizia municipale, l’azienda sanitaria e la capitaneria di Porto. Sono state riscontrate irregolarità di natura amministrativa. I tecnici della prevenzione e veterinari dell’Asp hanno rilevato gravissime carenze igienico-sanitarie e strutturali, nonché riscontrate difformità planimetriche rispetto alle attuali autorizzazioni.

La capitaneria di Porto ha sequestrato circa 70 chili di alimenti non tracciati e ritenuti non idonei al consumo. I tecnici dell’ispettorato del Lavoro hanno accertato la presenza di cinque lavoratori non in regola con gli attestati riguardanti la formazione, tutti tra l’altro non ancora sottoposti alla periodica visita medica. Gli impiegati sono stati immediatamente allontanati dal luogo di lavoro. Le sanzioni amministrative elevate ammontano a 18 mila euro. L’Asp di Palermo ha proceduto alla sospensione immediata dell’attività di ristorazione.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Praticamente questo signore che sconosco doveva chiudere e fare richiesta del reddito di cittadinanza unitamente a quelli che eventualmente lavoravano con lui. Mi chiedo: ma perch’ non fanno analoghi controoli e chiusire per i ristaranti gestiti da cinesi,marocchinitunisini,pakistani ecc. ecc. Strano ma vero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.