Caro bollette, la gelateria 'Anni 20' di Bagheria a rischio chiusura - Live Sicilia

Caro bollette, la gelateria ‘Anni 20’ di Bagheria a rischio chiusura

Sarebbero licenziati 52 lavoratori
LA CRISI
di
0 Commenti Condividi

Un altro commerciante storico minaccia di abbassare le saracinesche se in tempi molto brevi non ci saranno provvedimenti per ridurre i costi dell’energia. Pietro Gagliano titolare della gelateria Anni 20 a Bagheria (Pa) molto conosciuta in provincia e nel capoluogo siciliano, uno dei pochi locali aperti 24 ore, si è visto recapitare una bolletta della luce di 78 mila euro. Lo scorso anno per lo stesso periodo aveva pagato 22 mila euro. A rischio licenziamento i 52 lavoratori.

“Ho cercato di ridurre i consumi ma per la tipologia di lavorazione è difficile – racconta Gagliano – La mia attività consuma energia 24 ore su 24”. Un momento difficilissimo per il commerciante. “Non faccio altro che pensare a questa situazione – dice Gagliano – ho un consumo di energia di 3000 euro al giorno. Ho 52 dipendenti e 42 anni di attività ma se continua così dovrò trovare una soluzione. Le organizzazioni di categoria hanno lanciato l’allarme usura. Io fortunatamente non sono a questo punto ma nemmeno voglio buttare tutti i sacrifici che ho fatto”.

“Potrebbe pure succedere che il prossimo mese la bolletta arrivi a 100 mila euro – continua -. Non rischio solo io ma anche i miei impiegati. La politica purtroppo non riuscirà a dare una risposta immediata. Risposta che serve subito per non distruggere tantissime attività piccole e medie che tengono in piedi l’economia dell’Isola”


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *