"Caro papà Alfonso, come vivrò senza di te?"

“Caro papà Alfonso, come vivrò senza di te?”

Il ricordo di un grande uomo. E il dolore di un figlio.
2 Commenti Condividi

PALERMO- Il nostro caro Giovanni Paparcuri, che di quel Palazzo e di quella storia è un protagonista, ha scritto su Facebook: “Stamattina al Palazzo di Giustizia l’ultima udienza del presidente Alfonso Giordano. Buongiorno”. E poi le foto che abbiamo ripreso dal suo profilo social.

Un saluto doveroso ad Alfonso Giordano, presidente della Corte di assise del maxi processo alla mafia. Doveroso soprattutto per la forza di un uomo che si faceva piccolo a misura contraria della sua effettiva grandezza. Che ha attraversato la vita in punta di piedi, con nobiltà, mai cercando platee o iscrizioni nella graduatoria del mito. Un uomo che camminava leggero come un’ombra, quasi a chiedere scusa dell’immensa letteratura che lo precedeva. Così, appunto, sono i grandi: umili ed estranei alla loro stessa dimensione da giganti.

Suo figlio Stefano, cresciuto nel sentiero onesto e laborioso del padre, ha dato la notizia e poi ha scritto su Facebook: “Dove sei finito papà? Come farò a vivere senza di te?”. E ci commuove questo dolore che potremmo considerare naturale – cosa c’è di più normale e sereno di un uomo avanti con l’età che chiude gli occhi in pace? – e che invece resta innaturale, come ogni dolore è. Una separazione dopo una lunga convivenza reca con sé lo strappo dell’amore che davamo per eterno, anche se sapevamo che non sarebbe andata così. Il presidente Alfonso Giordano si è spento, agli occhi di Stefano, come un sole perenne.

A questo figlio noi mandiamo un abbraccio. L’amore resta eterno perfino nella dissolvenza dei dolcissimi volti che ne mostrano l’effigie. E invitiamo tutti i palermitani ad alzarsi in piedi. Se ne va un grande uomo. Se ne va un eroe vero. Discreto e leggero come un’ombra sul muro delle nostre memorie.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    La Palermo delle persone oneste e per bene ringrazia il Presidente Giordano per la Sua esistenza esempio.

    Un illustre uomo, un esempio per le generazioni a venire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.