Carolina Varchi si ritira, i partiti apprezzano il passo indietro - Live Sicilia

Carolina Varchi si ritira, i partiti apprezzano il passo indietro

La deputata non correrà più per il ruolo di sindaco per favorire l'unità della coalizione
AMMINISTRATIVE
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Sembra meno frammentaria la colazione di centrodestra, soprattutto dopo il ritiro della candidatura da parte di Carolina Varchi. Adesso in campo restano Francesco Cascio, Totò Lentini e Roberto Lagalla che sarà sostenuto proprio dal partito di Carolina Varchi.

Alla deputata sono arrivati i ringraziamenti da parte del capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida, che dichiara: “Un grazie sincero e affettuoso alla collega Carolina Varchi, che generosamente ha ritirato la sua candidatura a Sindaco di Palermo per garantire al centrodestra la possibilità di ritrovare l’unità. Per Carolina ha prevalso la volontà ferma di strappare ai disastri della sinistra la sua città. A seguito del ritiro, il coordinatore regionale Giampiero Cannella ha annunciato il sostegno di Fratelli d’Italia al Professor Roberto Lagalla, a cui facciamo i migliori auguri di buon lavoro“.

Gli autonomisti scelgono Cascio: ma Lentini va avanti

Un grazie arriva anche dal capogruppo all’Ars di Diventerà Bellissima Alessandro Aricò:Da palermitano e da uomo del centrodestra desidero esprimere anche a nome di DB un pensiero di ringraziamento e apprezzamento per la decisione di Carolina Varchi di favorire l’unità della nostra coalizione, limitando così fortemente la possibilità del centrosinistra di continuare a male amministrare Palermo. Diventerà Bellissima insieme a FdI auspica l’unità del centrodestra attorno alla candidatura di Roberto Lagalla, il quale potrà garantire da sindaco con autorevolezza e indubbie capacità una piena continuità amministrativa con il buon governo del presidente Nello Musumeci, che a sua volta merita per i grandi risultati ottenuti la riconferma alla guida della Regione“.

Lagalla ringrazia FdI: occhi puntati su Cascio

Il Segretario Regionale dell’Udc, Decio Terrana, apprezza il passo indietro di Carolina Varchi per favorire l’unità del centrodestra: “Il tempo stringe. Le criticità da risolvere e le emergenze da affrontare, per rilanciare le sorti di una Palermo svilita e mortificata da una gestione miope e lacunosa figlia di oltre un decennio di governo del centrosinistra, sono davvero molteplici. Apprezziamo la netta e coscienziosa presa di posizione da parte di Fratelli d’Italia, che in queste ore ha annunciato il ritiro della candidatura di un soggetto di indubbia statura umana e politica come Carolina Varchi. L’auspicio è che anche le altre forze politiche seguano la stessa scia virtuosa tracciata dal partito guidato dall’Onorevole Giorgia Meloni. Ribadisco che Roberto Lagalla rappresenta il profilo più autorevole, referenziato e qualificato, sotto ogni punto di vista, a svolgere brillantemente il ruolo di Primo cittadino della Palermo che verrà. Da partito moderato, liberale e democratico, siamo concettualmente aperti al confronto, al dialogo ed allo scambio di vedute costruttivo, con ogni forza politica che voglia creare le condizioni per il bene della collettività. Rinnovo il mio invito a tutti gli schieramenti di centrodestra: c’è ancora margine per sedersi attorno ad un tavolo e concertare una sintesi condivisa e ragionevole, che restituisca compattezza e slancio alla coalizione e scongiuri qualsiasi frizione o divisione interna. Ripristinare credibilità e fiducia nel concetto di politica nell’animo degli elettori è uno step imprescindibile per donare nuovamente governabilità e funzionalità alla Pubblica Amministrazione nel capoluogo siciliano, le professionalità in seno alla nostra area politica di riferimento hanno in dote tutti i requisiti per contribuire fattivamente al rilancio di Palermo nel 2022″.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.