Casamicciola, prima vittima accertata, 12 dispersi VIDEO - Live Sicilia

Casamicciola, prima vittima accertata, 12 dispersi VIDEO

70 vigili del fuoco attivi sul posto
ISCHIA
di
0 Commenti Condividi

E’ una donna – una cittadina di un Paese dell’Est, sposata con un ischitano – la prima vittima accertata della frana di Casamicciola. Sono 12 i dispersi ma i soccorritori scavano nel fango alla ricerca delle persone.

Sul posto operano 70 vigili del fuoco, insieme a personale della Protezione Civile e uomini delle forze dell’ordine. I soccorsi sono resi complicati dalle difficili condizioni meteo.

Venti i mezzi impiegati tra droni, elicotteri e movimento terra. Il capo della Protezione civile, Curcio, invita alla cautela per le prossime 48 ore. Predisposta, quindi, l’evacuazione in sicurezza di circa 200 persone.

Una famiglia con un neonato, data in un primo momento dispersa, è stata ritrovata: sono tutti salvi e ricoreranno alle cure dei medici. La frana è venuta giù, alle primissime luci dell’alba, dal monte alle spalle della frazione dell’isola, così come avvenuto nel novembre del 2009, e ha trascinato massi e detriti che hanno causato il crollo di almeno 10 edifici. Sono circa 30 i nuclei familiari isolati, in totale 100 persone che devono essere ancora raggiunte e che sono senza acqua e luce. La strada che porta alle loro abitazioni è attualmente impraticabile per il fango.

l presidente Mattarella ha chiamato il sindaco di Napoli, Manfredi, per esprimere vicinanza alle popolazioni colpite dalla frana e riconoscenza per l’opera dei soccorritori.

‘Il governo è pronto a fare la propria parte’: le parole della premier Meloni collegata con la centrale operativa dei soccorsi.

Il governatore della Campania, De Luca, ha chiesto all’esecutivo la dichiarazione dello ‘stato di emergenza per Ischia e i territori colpiti’.

Polemiche, invece, nei confronti del ministro Salvini che, in mattinata, ad un evento a Milano ha parlato di ‘otto morti accertati’.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *