Catania a punteggio pieno: ko il San Luca in un “Massimino” stracolmo - Live Sicilia

Catania a punteggio pieno: ko il San Luca in un “Massimino” stracolmo

Il club etneo vince di misura in casa davanti tantissimi tifosi rossazzurri
CALCIO-SERIE D
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Il Catania soffre ma batte il San Luca al termine di un match combattuto, giocato di fronte ad una cornice di pubblico meritevole di ben altra categoria. Ospiti pimpanti in avvio di gara ma sono i rossazzurri a sbloccare il risultato grazie ad un’improvvisa girata di Rapisarda dall’interno dell’area di rigore. La reazione dei calabri non si fa attendere ma Bethers fa buona guardia, salvando la sua porta su un colpo di testa ravvicinato. Poi i padroni di casa non concretizzanoalcune buone opportunità e, ad inizio ripresa, il San Luca trova il pareggio su rigore frettolosamente assegnato dal direttore di gara. A questo punto, la formazione allenata da Ferraro si catapulta nella metà campo avversaria e, dopo alcune proteste per vari interventi sospetti in area ospite, il signor Manzo di Torre Annunziata accorda il penalty che consente al subentrato Russotto di apporre la firma sulla vittoria etnea con un potente fendente che supera Antonino. In tribuna esulta anche il presidente Ros Pelligra, osannato dalla tifoseria rossazzurra che sogna già ad occhi aperti. Nel convulso finale, le due squadre restano in 10 uomini. E domenica prossima il Catania sarà di scena a Licata.

LA CRONACA

PRIMO TEMPO

8° Chiarella atterrato da Greco prima di entrare in area: punizione;

9° punizione di Lodi… sulla barriera;

10° Chiarella ancora messo giù da Favasuli: altra punizione dalla laterale destra…calciata da Lodi e deviata in angolo;

12° colpo di testa vincente di Rizzo sul cross di De Luca ma il numero  18 era in off-side. Gol annullato;

13° Catania in vantaggio: errato disimpegno della difesa ospite e Rapisarda è lesto a girate in rete di interno sinistro: 1-0 !

16° San Luca vicinissimo al paraggio: Bethers respinge d’istinto il colpo di testa ravvicinato di Bruzzaniti;

21° colpo di testa di Lorenzini che manda il pallone di poco a lato;

28° Chiarella atterrato da Favasuli che viene “graziato” dall’arbitro;

29° Lodi calcia la punizione direttamente sopra la traversa;

35° nel San Luca, Rogac sostituisce Maesano;

36° sullo spiovente dalla bandierina… colpo di testa di Rogac che finisce alto;

45° concessi 2 minuti di recupero;

47° il primo tempo si chiude col Catania in vantaggio di un gol.

SECONDO TEMPO

1° nel San Luca, Raso prende il posto di Favasuli;

11° Bethers esce a valanga su Bruzzaniti e l’arbitro indica il dischetto: rigore per il San Luca!

12° dagli undici metri… Carbone pareggia: 1-1 !

18° Sarao strattonato in area: l’arbitro lascia proseguire ed ammonisce l’attaccante rossazzurro;

19° nel Catania, Russotto sostituisce De Luca;

20° Chiarella finisce a terra in area: si prosegue tra le proteste etnee;

23° nel San Luca, Ale Agustin e Pelle rilevano Carbone e Bruzzamiti;

25° sul lancio di Lodi… Chiarella si fa ipnotizzare dal portiere avversario in uscita!

27° “piazzato” di Lodi dal limite dell’area: il portiere ospite devia in tuffo! Sul cross dalla bandierina…  colpo di testa di Sarao che Antonino respinge d’istinto;

30° botta al volo di Rizzo: respinta;

31° deviazione ravvicinata di Russotto… deviata in angolo da un difensore;

32° nel Catania, Lodi lascia il posto a Palermo;

32° nel San Luca, Suraci sostituisce Greco;

35° atterrato Palermo: rigore per il Catania!

38° dal dischetto… Russotto riporta in vantaggio i rossazzurri: 2-1 !

40° nel Catania, Chiarella lascia il posto a Forchignone;

42° percussione di Russotto che non tira… agevolando il disimpegno aversario;

45° concessi 6 minuti di recupero;

47° espulso Rogac per un brutto fallo su un avversario! San Luca in 10 uomini.

50° espulso Vitale. Anche il Catania in 10 uomini; 

53° finisce 2-1 per il Catania!

IL TABELLINO

CATANIA SSD – Bethers, Rapisarda, Somma, Lorenzini, Castellini, Rizzo, Lodi (k) (dal 32°s.t. Palermo), Vitale, Chiarella(dal 40°s.t. Forchignone), Sarao, De Luca (dal 19°s.t. Russotto A.). A disposizione: Groaz, Boccia, Ferrara, Lubishtani, Bani, Giovinco. Allenatore: Giovanni Ferraro.

ASD SAN LUCA – Antonino, Nemia, Greco (dal 32°s.t. Suraci), Fiumara, Maesano (dal 35°p.t. Rogac), Spinaci, Carbone (k) (dal 23°s.t. Ale Agustin), Favasuli (dal 1°s.t. Raso), Signorelli, Bruzzaniti (dal 23°s.t. Pelle), Leveque. A disposizione: Zampaglione, Laudani, Giorgi, Murdaca. Allenatore: Francesco Cozza.

Arbitro: Giuseppe Maria Manzo di Torre Annunziata.

Assistenti: Matteo Gentile (Isernia) e Domenico Lombardi(Chieti).

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *