Catania, colpi d'arma da fuoco dalle parti dell'Ecs Dogana

Catania, colpi d’arma da fuoco dalle parti dell’Ecs Dogana

Sul fatto, indaga la Questura del capoluogo etneo.
DOPO I FATTI DEL 21 APRILE
di
0 Commenti Condividi

CATANIA. Dopo quella dello scorso 21 aprile, con il ferimento di un giovane diciottenne ed il successivo arresto quattro mesi dopo di cinque persone, dalle parti dell’Ecs Dogana (in coincidenza con gli “Archi della Marina”), nello scorso fine settimana si è tornati a sparare.
Le indagini, che sono condotte dalla Questura del capoluogo etneo, sembrano avvalorare la tesi di un’ennesima lite sfociata con l’esplosione di alcuni colpi d’arma da fuoco che non avrebbero centrato nessuno dei protagonisti.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *