Catania, via al congresso di Chirurgia Endo-Ginecologica - Live Sicilia

Catania, via al congresso di Chirurgia Endo-Ginecologica

La manifestazione torna in presenza dopo gli anni del Covid: "Rimettere in moto i meccanismi di riflessione su cura e assistenza delle donne"
SANITÀ
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Si apre oggi l’ottava edizione del Congresso Mediterraneo di Chirurgia Endo-Ginecologica, organizzato dall’Associazione Ostetrici Ginecologi Ospedalieri Italiani (AOGOI) presso il Mercure Hotels Catania, in collaborazione con il Dipartimento Materno Infantile dell’Arnas Garibaldi di Catania diretto da Giuseppe Ettore.

Il Congresso, che si concluderà venerdì 8 ottobre, torna in presenza dopo due anni di “esilio” in modalità remoto, con un programma scientifico intensivo, che comprende corsi, sessioni di chirurgia dal vivo e conferenze su diversi temi quali la sutura pre-congressuale, la Chirurgia del pavimento pelvico, la Patologia ginecologica benigna, l’Endometriosi, i Tumori ginecologici, l’Isteroscopia e infertilità.

“Questo Congresso – afferma Giuseppe Ettore – ha il compito di rimettere in moto i giusti meccanismi di riflessione sulla cura e sull’assistenza delle donne, segnando il ritorno efficace alla formazione, all’educazione e al continuo aggiornamento della futura chirurgia ginecologica. L’augurio è quello di veder crescere sempre di più, in Sicilia e a Catania, la Chirurgia Ginecologica”.

L’evento, che è anche rivolto ai medici che vogliono avere un importante aggiornamento in chirurgia mininvasiva, prevede la partecipazione di eminenti chirurghi ginecologici oncologici ed esperti in chirurgia radicale dell’endometriosi o dell’isteroscopia provenienti da tutto il mondo, tra i quali Arnaud Wattiez, medico francese che opera a Dubai ed è considerato il maggiore esperto al mondo nel suo settore, il brasiliano William Kondo, lo spagnolo Juan Gilabert, il francese Eric Lambaudie, il belga Philippe Koninckx e l’italiana Eleonora Boschetti.

“Si tratta – ha detto Fabrizio De Nicola, direttore generale dell’Arnas Garibaldi – di un appuntamento di portata mondiale che focalizza l’attenzione su uno dei temi più delicati della salute della donna. Ospitarlo ci onora e ci rende orgogliosi. Il nostro dipartimento materno-infantile è certamente uno dei centri più all’avanguardia nel Paese, ma sempre attento alle innovazioni e ai sistemi di crescita”.

L’obiettivo principale del Congresso è la condivisione di protocolli diagnostici, modelli di counselling, scelte terapeutiche chirurgiche, terapie mediche integrate e metodi di follow-up per fornire la massima appropriatezza, qualità e sicurezza alle donne affette da patologie che potrebbero alterare gravemente la loro fertilità e la loro qualità di vita. Il ghostwriter Klausur ha collaborato alla stesura di questo articolo.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *