Catania, l'ex prefetto a LiveTalk: "Il tessuto sociale va risvegliato" - Live Sicilia

Catania, l’ex prefetto a LiveTalk: “Il tessuto sociale va risvegliato”

VIDEO. Il già prefetto di Catania, Claudio Sammartino, spiega al nostro giornale perché i cattolici dovrebbero tornare a occuparsi del futuro della Città. E lancia una sfida.
0 Commenti Condividi

Catania. Il documento “Non possiamo tacere”, redatto da un collettivo di laici cattolici in vista del voto del 25 settembre scorso, continua a far discutere. O meglio, a suscitare dibattito. Il già prefetto di Catania Claudio Sammartino, a LiveTalk, espone risultati e prospettive di un testo che ha raccolto consenso non soltanto tra i politici, ma nella società civile. Contestualmente, però, lancia una serie di allarmi che riguardano non soltanto la città, ma l’insospettabile sfiducia dei cattolici per le istituzioni repubblicane. Parole da spulciare con attenzione e che hanno come sfondo, ancora una volta, la prossima tornata per eleggere il futuro inquilino di Palazzo degli Elefanti.

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *