Catania, riecco il Salone dello Studente

Catania, riecco il Salone dello Studente

Rivolto a tutti gli alunni degli ultimi anni degli istituti secondari superiori.
A DISTANZA DI ALCUNI ANNI
di
0 Commenti Condividi

CATANIA. Dopo alcuni anni di assenza, torna il “Salone dello Studente dell’Università di Catania”, l’evento rivolto a tutti gli studenti degli ultimi anni degli istituti secondari superiori della Sicilia, per favorire una scelta consapevole degli studi universitari da parte dei futuri diplomati.
La manifestazione, che torna in presenza dopo le versioni ‘digitali’ degli Open Days Unict realizzate con successo negli ultimi due anni a causa della pandemia, si terrà negli spazi del Cus Catania alla Cittadella universitaria dal 17 al 19 maggio (ingresso da via Santa Sofia 78), dalle 8,30 alle 15,30.
Il Salone sarà inaugurato ufficialmente martedì 17 maggio alle 11.15.

Daranno il benvenuto alle future matricole il rettore Francesco Priolo, la prorettrice Francesca Longo, il direttore generale Giovanni La Via, il presidente del Cus Catania Luigi Mazzone, il dirigente dell’Ufficio scolastico regionale per la Sicilia (ambito territoriale di Catania) Emilio Grasso, ed è inoltre prevista la presenza del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, del prefetto Maria Carmela Librizzi e il vicesindaco di Catania Roberto Bonaccorsi. Interverranno, inoltre, i rappresentanti degli altri enti patrocinatori, Comune e Città metropolitana di Catania, i delegati del rettore, i direttori dei dipartimenti e delle strutture didattiche speciali dell’ateneo catanese, l’Ersu di Catania, le autorità militari e le forze dell’ordine, la Cri, la Protezione Civile e i dirigenti scolastici degli istituti etnei coinvolti.
«Si tratta – spiega il rettore Francesco Priolo – di un evento principalmente organizzato a beneficio dei giovani diplomandi e delle loro famiglie, ma si tratta anche di un evento sull’universo di iniziative, progetti, servizi che l’Università di Catania mette in campo per sostenere la ripartenza, a pieno ritmo, della vita accademica».
Il Salone si rivolge infatti espressamente a chi frequenta gli ultimi anni delle scuole medie superiori e desidera intraprendere un percorso universitario, a chi studia in un altro ateneo e desidera trasferirsi nell’ateneo catanese e a chi ha già una laurea e vuole iscriversi a un corso magistrale, scegliendo fra i numerosi corsi attivati dai dipartimenti Unict.
 
Nelle palestre e nelle altre strutture del Centro universitario sportivo troveranno posto gli stand dei 17 dipartimenti dell’Ateneo, della Scuola Superiore di Catania, dell’Ersu e dei vari centri servizio, i ‘corner’ dedicati all’internazionalizzazione, alla sostenibilità, ai diritti e alle pari opportunità, ma anche enti esterni ospiti (forze dell’ordine, forze armate, protezione civile e altre associazioni). Nel campo di atletica verranno inoltre realizzate attività sportive e di animazione, per rendere ancora più articolata ed accogliente l’esperienza delle scolaresche provenienti da tutta l’Isola e di chi preferirà visitarlo autonomamente durante le tre giornate.
Grazie alla convenzione con Fce e Amts, per raggiungere la sede del Cus dal 17 al 19 maggio, sarà disponibile anche un servizio di collegamento tra la stazione “Milo” della Metropolitana di Catania, il parcheggio “Santa Sofia” di via Zenone e la stazione metro “Borgo”, operativo dalle 7.30 alle 16.

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.