Catania, era sfuggito al Blitz Mezzaluna: arrestato - Live Sicilia

Catania, era sfuggito al Blitz Mezzaluna: arrestato

L'uomo è stato rintracciato dalla Squadra Mobile in un appartamento di Lineri
L'INCHIESTA
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Era riuscito a sfuggire al blitz che la settimana scorsa aveva messo in ginocchio la piazza di spaccio di via Ustica, ma la Polizia di Stato ha rintracciato e tratto in arresto, stanotte, Giovanni Davide Ganci, 33 anni, gravato da precedenti di polizia e destinatario di ordinanza di applicazione della custodia cautelare in carcere emessa il 28 febbraio scorso dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Catania.

Operazione Mezzaluna

La notte del 15 marzo scorso Ganci si era sottratto all’esecuzione della suddetta misura restrittiva durante l’articolata operazione antidroga convenzionalmente denominata “Mezzaluna”. Un’imponente attività repressiva, conseguente ad una altrettanto ampia e complessa indagine svolta dalla Squadra Mobile e coordinata dalla locale Direzione Distrettuale Antimafia, che ha consentito di smantellare l’organismo criminale associato che esercitava il controllo sulla piazza di spaccio nel complesso popolare di via Ustica.

Ganci aveva un ruolo di spicco nella compagine malavitosa, esercitando una funzione di coordinamento di vari “turni” della giornata nel corso dei quali venivano effettuate le cessioni al minuto agli innumerevoli acquirenti-assuntori interessati ad ottenere dosi di stupefacente.

L’arresto

Nella tarda serata di venerdì 18 marzo 2022, a seguito di mirata azione info-investigativa coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Catania, gli uomini della Sezione Antidroga della Squadra Mobile etnea sono riusciti a individuare Ganci all’interno di un’abitazione nel quartiere di Lineri in cui aveva trovato rifugio e a trarlo così in arresto.

Ganci non ha opposto alcuna resistenza ed è stato quindi condotto presso gli uffici della Squadra Mobile per la redazione degli atti di rito. Successivamente è stato associato presso la Casa Circondariale di Catania – Bicocca per esservi trattenuto a disposizione dell’Autorità giudiziaria.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.