Catania, Vibonese surclassata: 3 gol ai calabresi ed entusiasmo alle stelle - Live Sicilia

Catania, Vibonese surclassata: 3 gol ai calabresi ed entusiasmo alle stelle

La formazione di Ferraro mette subito in discesa il match
LA PARTITA
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Quarta vittoria consecutiva del Catania che supera anche la volitiva Vibonese al “Massimino”. La formazione allenata da Ferraro mette subito in discesa il match segnando il primo gol con il rientrante Vitale abile a sfruttare al meglio un’invenzione di Lorenzini in proiezione offensiva. Poi ci pensa Basualdo ad agevolare ulteriormente il compito ai padroni di casa, facendosi ammonire due volte nel breve spazio di alcuni minuti e guadagnando, quindi, anzitempo la via degli spogliatoi. Con la Vibonese in inferiorità numerica, il Catania potrebbe dilagare ma i rossazzurri mancano alcune buone opportunità e gli ospiti tentano alcune sortite in avanti. Ad inizio ripresa, Forchignone non sfrutta un paio di ghiotte opportunità, ma ci pensa il neoentrato Jefferson a mettere al sicuro il risultato con una splendida girata di testa che non lascia scampo a Rendic. La formazione di Giacomino Modica cerca di trarre linfa vitale dalle sostituzioni ma non sfrutta a dovere alcune ripartenze mentre i rossazzurri mettono definitivamente il risultato in cassaforte col solito Forchignone che approfitta di un’uscita avventata dell’estremo difensore calabro. Prima del triplice fischio, Albisetti ruba palla a Lorenzini ma la traversa cancella il possibile gol della bandiera ospite. E domenica i rossazzurri saranno impegnati ancora sul terreno amico contro il Castrovillari, nettamente sconfitto oggi in casa dall’Acireale.

LA CRONACA

PRIMO TEMPO

4° Catania subito in vantaggio: sul cross dalla bandierina, Lorenzini smista per l’accorrente Vitale che batte Rendic con un preciso rasoterra: 1-0 !

10° Anzelmo ci prova dalla distanza: para comodamente Bethers;

11° sul diagonale di Forchignone… Sarao non arriva in tempo per la deviazione in scivolata;

20° Basualdo atterra Forchignone in slalom: seconda ammonizione ed espulsione per il calciatore ospite. Vibonese in 10 uomini!

30° Sarao recupera il pallone dopo un’incursione di Castellini: il diagonale del numero 99 finisce di poco a lato;

31° sul lancio di Lodi… Forchignone calcia dalla distanza ma il pallone finisce abbondantemente a lato;

35° Sarao salta anche il portiere avversario in uscita ma Nallo evita il raddoppio etneo… poco prima della linea di porta!

45° concesso 1 minuto di recupero;

46° Lodi tenta il gol… alla Mascara ma… il suo drop al volo da centrocampo… finisce tra le braccia di Rendic.

46°,30 il primo tempo si chiude col Catania in striminzito vantaggio.

SECONDO TEMPO

1° azione personale di Forchignone che, penetra in area dalla destra e … da posizione decentrata… scaglia il pallone contro l’incrocio dei pali!

2° conclusione in diagonale di Balla… bloccata a terra da Bethers;

4° Vibonese vicinissima al pareggio: Bethers si salva sulla conclusione ravvicinata di Balla!

5° azione personale di Forchignone…stoppato all’ultimo istante;

6° Rendic respinge alla disperata su Forchignone ben lanciato da Giovinco;

10° nel Catania, Sarao lascia il posto a Jefferson;

12° sul cross dalla bandierina… la palla danza pericolosamente davanti alla porta calabra con Vitale che non riesce a deviare in rete;

13° ospiti pericolosi: il diagonale di Szymanowski sibila a lato di poco;

15° raddoppio del Catania: sul cross di Castellini, stacco aereo di Jefferson che sigla il raddoppio rossazzurro: 2-0!

16° nel Catania, Sarno rileva Giovinco; 

16° nella Vibonese, Scafetta, Ayad e Albisetti prendono il posto di Szymanowski, Nallo ed Hernaiz; 

21° Balla calcia alto su punizione dalla distanza;

22° nel Catania, Rizzo lascia il posto a Palermo; 

29° nella Vibonese, Giammarinaro sostituisce De Marco;

31° Sarno si libera nel cuore dell’area ospite ma calcia fuori;

33° nel Catania, Bani rileva Lodi; 

34° terzo gol del Catania: sul cross di Rapisarda, Rendic sbaglia l’uscita e Forchignonespinge in rete il pallone del 3-0!

36° nella Vibonese, Vari prende il posto di Balla;

37° nel Catania, Boccia sostituisce Forchignone;

40° Rendic evita la quarta marcatura etnea deviando in tuffo l’insidioso tiro-cross di Rapisarda;

44° Vibonese vicinissima al gol: Lorenzini sbaglia il rinvio e Albisetti centra la traversa a portiere battuto!

45° concessi 4 minuti di recupero;

IL TABELLINO

CATANIA SSD – (4-3-3) Bethers, Rapisarda, Somma, Lorenzini, Castellini, Lodi (k) (dal 33°s.t. Bani), Rizzo (dal 22°s.t. Palermo), Vitale, Forchignone (dal 37°s.t. Boccia), Giovinco (dal 16°s.t. Sarno), Sarao (dal 10°s.t. Jefferson). A disposizione: Groaz, Ferrara, Lubishtani, Buffa.  Allenatore: Giovanni Ferraro.

VIBONESE – (4-3-3) Rendic, Tazza (k), Nallo (dal 16°s.t. Ayad), Bonnin, Sparandeo, Anzelmo, Basualdo, De Marco (dal 29°s.t. Giammarinaro), Szymanowski (dal 16°s.t. Scafetta), Balla (dal 36°s.t. Vari), Hernaiz (dal 16°s.t. Albisetti). A disposizione: Spadini, Palazzo, Politi, Martiniello. Allenatore: Giacomo Modica.

Arbitro: Mario Picardi di Viareggio. Assistenti: Carlo De Luca (Merano)  e  Marco Munitello (Gradisca d’Isonzo).  

Reti: 4°p.t. Vitale (CT); 15° s.t. Jefferson (CT); 34°s.t. Forchignone (CT).

Ammoniti: Basualdo (VIB); Rizzo (CT); Jefferson (CT); Lorenzini (CT); Vari (VIB).

Espulsi: Basualdo (VIB);


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *