Miccichè: "Si deciderà a Roma, stop ai veti" VIDEO - Live Sicilia

Miccichè: “Si deciderà a Roma, stop ai veti” VIDEO

Il coordinatore azzurro commenta a caldo la decisione venuta fuori dal vertice.
L'INTERVISTA
di
3 Commenti Condividi

PALERMO – Il vertice del centrodestra siciliano si chiude con la decisione di rinviare tutto a mercoledì. A Roma tutti i partiti arriveranno con le loro proposte e la scelta ricadrà sulla formazione chiamata a indicare il presidente della Regione Sicilia. “Abbiamo fatto un accordo che secondo me è molto positivo”. Lo dice il coordinatore regionale in Sicilia Forza Italia, Gianfranco Micciché al termine dell’incontro per scegliere il nome del candidato presidente della Regione siciliana nelle elezioni del 25 settembre. “Non esistono veti per nessuno, nemmeno per Musumeci – ha continuato Micciché – Dopodomani ci sarà un incontro a Roma con i vertici nazionali e regionali della coalizione: il partito a cui sarà assegnato il presidente della Regione sceglierà il candidato”


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

3 Commenti Condividi

Commenti

    Se nn muoiono, sempre loro…..un vero motivo di tranquillità

    SICILIA IN PIENA AUTONOMIA….PARLAMENTARE…REGIONALE….SIAMO DAVVERO AUTONOMI E FIERI…..

    Tutto sto giro per permettere a MUSUMECI di ricandidarsi? pare che la gente non lo capisce che tutto questo è stato fatto per dare una via di uscita onorabile a MICCICHE’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.