Combattimenti tra cani nell'Agrigentino: elicottero in azione - Live Sicilia

Combattimenti tra cani e scommesse: scatta il blitz: 23 denunce

In azione anche un elicottero: intervento massiccio della polizia
NELL'AGRIGENTINO
di
0 Commenti Condividi

Un blitz della polizia di Stato, ieri sera, a Canicattì, ha consentito di interrompere un combattimento illegale di cani. Poco dopo le 20 gli uomini del commissariato di Canicattì insieme ai colleghi della Squadra mobile di Agrigento e del nucleo anticrimine di Palermo sono entrati in azione in contrada Graziano Di Giovanna con l’aiuto di un elicottero.

In azione anche un elicottero

L’effetto sorpresa è stato decisivo: i poliziotti hanno interrotto il combattimento al quale assistevano diverse persone che scommettevano sulla sfida. A mettere i poliziotti sulle tracce dell’organizzazione e soprattutto sull’evento di ieri sera molto probabilmente un confidente. Per 23 persone condotte in commissariato è scattata la denuncia per partecipazione e scommesse illegali legate ai combattimenti clandestini tra cani. Gli animali sono stati affidati al servizio veterinario dell’Asp. I poliziotti hanno sequestrato una grossa somma in contanti.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.