Concorso Inps per 38 professionisti, ecco le figure richieste - Live Sicilia

Concorso Inps per 38 professionisti, ecco le figure richieste

I requisiti per accedere e i posti da coprire
IL BANDO
di
0 Commenti Condividi

Scade il 28 novembre il bando per l’assunzione all’Inps a tempo indeterminato di 38 professionisti di primo livello dell’area tecnico-edilizia, ad elevata specializzazione tecnica.

Il bando è diverso in due selezioni una (selezione A) dedicata all’assunzione di 22 unità di ingegneri elettrici e meccanici. L’altra selezione (B) è dedicata all’assunzione di 16 unità di ingegneri civili, edili ed architetti.

Chi vuole partecipare alla selezione A deve essere iscritto alla sezione A dell’Albo professionale dell’ordine
degli ingegneri o avere titolo a detta iscrizione. Vale anche l’iscrizione al corrispondente albo professionale di uno dei paesi dell’Unione europea consente la partecipazione al concorso, fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio.

Alla selezione B può candidarsi chi è iscritto alla sezione A dell’Albo professionale dell’ordine degli ingegneri o degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori o avere titolo a detta iscrizione. Anche in questi caso vale pure l’iscrizione al corrispondente albo professionale di uno dei paesi dell’Unione europea consente la partecipazione al concorso, fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio.

Ammissione alle selezioni è riservata ai candidati con cittadinanza italiana o di uno Stato UE o in linea con le disposizioni (e integrazioni)del D.L. 165/2001. Si richiede anche l’idoneità fisica all’impiego, il godimento dei diritti civili e politici e l’assolvimento dell’eventuale obbligo di leva. E ancora: chi deve partecipare non deve avere commesso reati che prevedono come pena l’interdizione dai pubblici uffici. Inoltre i candidati non dovranno risultare destituiti, decaduti, licenziati o similari da un precedente impiego presso la P.A.

Gli architetti e gli ingegneri civili andranno a coprire i ruoli in varie sedi regionali: direzione generale Roma: 3 posti, Abruzzo: 1 posto, Campania: 1 posto, Emilia Romagna: 1 posto, Friuli Venezia Giulia: 1 posto, Lombardia: 2 posti, Marche: 1 posto, Piemonte Valle D’Aosta: 1 posto, Puglia: 1 posto, Sardegna: 1 posto, Sicilia: 1 posto, Toscana: 1 posto, Veneto: 1 posto.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *