Covid Catania, il bollettino: giù i contagi e i ricoveri - Live Sicilia

Covid, bollettino Dasoe: giù i contagi e i ricoveri

I numeri raccolti dall'osservatorio epidemiologico regionale: superata la fase di picco estiva
LA PANDEMIA
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Ancora non è il momento di tirare un sospiro di sollievo, ma rispetto ad appena due settimane fa sembra essere rallentata la diffusione del Coronavirus nella provincia di Catania. Secondo la mappa del contagio che ogni settimana stila il Dasoe, Dipartimento attività sanitarie e osservatorio epidemiologico della Regione, il numero complessivo di contagi e di ospedalizzazioni è in calo in tutta l’isola, con la provincia di Catania che non figura tra le prime per incidenza.

Il contagio in Sicilia

Come ogni settimana, il Dasoe raccoglie i dati sull’andamento del contagio in tutta l’isola e li confronta con quelli delle settimane e dei mesi precedenti. L’ultima settimana di rilevazioni, quella dal 18 al 24 luglio, ha visto in Sicilia 40.926 nuovi casi positivi. Una netta discesa rispetto alla settimana precedente, quando i positivi erano stati 55.806, e anche rispetto al picco dell’ondata estiva, che è stato registrato due settimane fa con 63.211 contagi.

A raccontare quanto stia circolando il virus tra la popolazione, e dunque quali sono le probabilità per ogni individuo di contagiarsi, sono però i dati di incidenza. Anche in questo caso i dati sono in calo: nell’ultimo bollettino il Dasoe registra, per la Sicilia, 852 casi positivi ogni 100 mila abitanti, un abbassamento del 26 per cento rispetto ai 1162 su 100 mila della settimana precedente.

La provincia di Catania

In tutta la zona etnea sono stati registrati 8.933 nuovi casi di Coronavirus nell’ultima settimana: un numero che, in termini assoluti, è il più alto di tutte le province, ma che non indica quanto il virus sia presente tra la popolazione. Guardando all’incidenza, Catania registra 835 contagi ogni 100 mila abitanti, al di sotto della media regionale e in calo del 27 per cento rispetto agli stessi dati catanesi di una settimana fa, quando sono stati registrati 1154 contagi ogni 100 mila abitanti.

Le province in cui l’incidenza del contagio è più alta, secondo i rilevamenti del Dasoe, sono quelle di Messina con 1.190 per 100 mila abitanti, Agrigento 986 ogni 100 mila abitanti, Siracusa 938 e Trapani 873.

Le ospedalizzazioni

Dati in calo anche per quello che riguarda i nuovi ingressi nelle strutture ospedaliere, che questa settimana sono stati in tutta la Sicilia 585: in calo rispetto ai 706 della settimana scorsa, e quasi duecento in meno rispetto al picco di 774 registrato due settimane fa.

Nel catanese, i nuovi ricoveri nell’ultima settimana sono stati 143, per un totale di persone attualmente in ospedale per ricevere cure Covid di 226. I pazienti in ospedale sono lo 0,58 per cento degli attuali positivi. Tra chi si trova in ospedale, 210 sono ricoverati in area medica e 16 hanno dovuto fare ricorso alle cure di un reparto di terapia intensiva. Questi ultimi sono lo 0,04 per cento sul totale dei positivi.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.