Il covid riprende la corsa, cresce l'Rt e l'occupazione nelle aree mediche - Live Sicilia

Il covid riprende la corsa, cresce l’Rt e l’occupazione nelle aree mediche

E' quanto riferisce il monitoraggio settimanale dell'Istituto Superiore di Sanità
CORONAVIRUS
di
0 Commenti Condividi

Balzo dell’incidenza del casi di Covid in Italia che in una settimana raggiunge quota 325 ogni 100 mila abitanti da 215 registrata nel monitoraggio della scorsa. In salita anche l’indice di trasmissibilità che passa da 0,91 a 1. E’ quanto riferisce il monitoraggio settimanale dell’Istituto Superiore di Sanità.

Il tasso di occupazione in terapia intensiva è stabile al 1,4% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 29 settembre ) rispetto al 1,4% dello scorso 22 settembre. Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale sale invece al 6,0% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 29 settembre) contro il 5,3% (rilevazione giornaliera al 22 settembre). Lo evidenzia il monitoraggio settimanale Iss-Ministero della Salute sull’andamento dell’epidemia da Covid-19.

La percentuale dei casi rilevati attraverso l’attività di tracciamento dei contatti è stabile rispetto alla settimana precedente (11%), mentre è in leggero aumento la percentuale dei casi rilevati attraverso la comparsa dei sintomi (54% contro 53%). Diminuisce leggermente la percentuale dei casi diagnosticati attraverso attività di screening (35% contro 36%).

E’ dallo scorso luglio che l’indice di trasmissibilità Rt non raggiungeva la soglia epidemica dell’unità, valore registrato questa settimana nel monitoraggio Iss-ministero della Salute. Nel periodo 6 – 19 luglio 2022, Rt ha infatti raggiunto un valore medio calcolato sui casi sintomatici pari a 1,03 (range 1,02-1,04), in diminuzione rispetto alla settimana precedente. La settimana successiva, il valore di Rt è nuovamente sceso collocandosi a 0,90.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *