Covid, la Cisl Fp: personale della struttura commissariale nel caos - Live Sicilia

Covid, la Cisl Fp: personale della struttura commissariale nel caos

Il segretario Gaetano Mazzola: "Lavoratori spostati incomprensibilmente come pedine"
PALERMO
di
1 Commenti Condividi

PALERMO – “Siamo di fronte all’ennesimo atto di una partita al gioco dell’oca, nella quale il commissario straordinario all’emergenza Covid, Renato Costa, sposta i lavoratori come pedine, secondo logiche e motivazioni chiare soltanto a lui. Non si comprende quale sarà il punto d’arrivo di queste scelte, di chiaro c’è unicamente che non si migliorerà il servizio reso agli utenti”. Così il segretario aziendale della Cisl Fp Palermo Trapani all’Asp di Palermo, Gaetano Mazzola, commenta l’ultima decisione assunta dal commissario Covid.

“Domenica sera a tutto il personale in servizio all’hub vaccinale della Fiera di Palermo è stato inviato con un semplice messaggio su Whatsapp un documento privo di numero di protocollo, con cui si comunicavano le nuove sedi di lavoro, nelle quali avrebbero dovuto prendere servizio dalle 8 dell’indomani” afferma Mazzola che oltre a stigmatizzare forma e sostanza di questa scelta “arbitraria e incongrua”, sottolinea come sia di senso opposto rispetto a quanto prevede la circolare emanata dall’Assessorato regionale alla Salute che trasforma le Usca in Uca.  

“Il risultato di questa decisione unilaterale, comunicata in un modo surreale – aggiunge Mazzola – è che oggi le Uca sono dislocate a casaccio sul territorio. Importanti centri come Bagheria, Partinico, Corleone, Carini, Petralia, Misilmeri e Cefalù ne sono sprovvisti e il personale per raggiungerli deve percorrere parecchi chilometri a discapito di un adeguato e completo servizio ai cittadini”.

La Cisl Fp chiede che questa disposizione del Commissario straordinario Renato Costa venga revocata e che si provveda sin da subito a sostituire il numero delle Uca e la loro allocazione con le già esistenti Usca. “Al centro deve esserci il bene comune – conclude Mazzola –  basta con questi esperimenti personalistici e velleitari”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Ma non si era dimesso da commissario straordinario?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *