Cristaudo: "Onorevoli indagati? | Ma io non c'entro" - Live Sicilia

Cristaudo: “Onorevoli indagati? | Ma io non c’entro”

Riceviamo e pubblichiamo una lettera dell'onorevole Giovanni Cristaudo.

La lettera
di
1 Commenti Condividi

Giovanni Cristaudo

 Leggo su “LiveSicilia” l’intervento: “Un parlamento di ”INDAGATI ?”, che nel titolo conclude e preannuncia: “ecco chi sono”: proseguendo nella lettura rinvengo anche il mio nome. Ritengo opportuno suggerirLe – non per Sua edification – ma soltanto per Sua diligente prudenza, allorché Lei , audacemente, si avventura in discettazioni di vicende e/o posizioni di natura giuridica, si avvalga sempre del linguaggio specialistico.

Io ero “indagato “ fino alla chiusura delle indagini preliminari; sono stato “imputato” allorché, formulati i capi di accusa, ho chiesto di essere giudicato con il rito abbreviato. Non ho “incassato” (usi codesta semantica quando si reca in banca ) alcuna sentenza di assoluzione; è stato un Giudice della Repubblica che ha accertato e dichiarato con sentenza la mia assoluzione “perché IL FATTO NON SUSSISTE”.

Quindi con quel suo titolo, surrettiziamente e maliziosamente ingannevole (“Un Parlamento di indagati…..ecco chi sono) lei NON POTEVA e non doveva inserirmi fra coloro i quali Lei enumera quali indagati. Potrei divenire di nuovo “imputato” qualora la Procura ritenesse di interporre impugnazione avverso la sentenza che mi ha assolto. Non so dove, quando, come e in quale occasione Lei possa affermare che io abbia mai gridato “sono innocente” (si rilegga l’intervista chiestami da “LiveSicilia” il 4 Novembre 2010, nel corso della quale mi limitai soltanto a dire “Ho piena fiducia nella magistratura”). Dichiarazione ripetuta fino a tutt’oggi a sentenza acquisita.

La Sua scontata “satira politica” ( ricorda la battuta di Nino Frassica ?), circa il sospiro di sollievo dell’ARS alla notizia della mia ricandidatura è una Sua invenzione . Il contributo da me prestato all’ARS – contributo che ho fornito in tutta modestia e quindi sempre nel rispetto delle mie acquisite competenze professionali e di lavoro – è tutto documentato e a

Giovanni Cristaudo


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    ma che si sta a fare al parlamento siciliano un uomo come questi. Secondo quanto si legge nella rivista “S” è un deputato che non rappresenta nemmeno se stesso, durante la legislatura non ha prodotto alcun atto. Un esempio di parassita politico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.