Crocetta: "Ok al patto di stabilità | I nostri conti sono in ordine" - Live Sicilia

Crocetta: “Ok al patto di stabilità | I nostri conti sono in ordine”

Rosario Crocetta

Il presidente: "Certificato dal governo il rispetto del patto di stabilità per il 2013. Finalmente la verità che i nostri conti sono in ordine".

L'annuncio
di
3 Commenti Condividi

PALERMO– “Certificato dal governo il rispetto del patto di stabilità per il 2013. Finalmente la verità che i nostri conti sono in ordine e che abbiamo fatto un grande lavoro”. Lo dice il governatore della Sicilia, Rosario Crocetta.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

3 Commenti Condividi

Commenti

    Se i conti sono in ordine, allora dovrebbe essere facile attivare politiche produttive (migliore utilizzo dei fondi europei, risanamento delle spese per la gestione ordinaria, costi della sanità sempre debordanti, investimenti per politiche di tutela del territorio, ecc…).
    Invece … è sempre emergenza.

    I conti saranno in ordine , ma ci sono migliaia di stipendi non pagati.

    In pratica è come buttare la polvere sotto il tappeto per dire che è tutto pulito.

    Per Lui contano solo le imposizioni della troika e dei banchieri e non gli interessi dei Siciliani.

    In ordine? Quali conti, quelli che si vedono! E i debiti non riportati? E perchè la Corte dei Conti non certifica?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.