Danneggiarono autobus, condannati a dipingere e pulire la pensilina - Live Sicilia

Danneggiarono autobus, condannati a dipingere e pulire la pensilina

La dirigenza si è dichiarata soddisfatta dell'attività svolta dai giovani
PALERMO
di
0 Commenti Condividi

I 4 imputati per aver danneggiato una fermata dell’Amat a Palermo, in viale Principe di Scalea hanno dipinto la pensilina della fermata pulendo, anche, la porzione di marciapiedi della fermata.

“L’Amat – dice il legale dell’azienda Christian Alessi – ha raggiunto l’obiettivo di essere risarcita con un’attività a favore dell’azienda e della collettività di importo equivalente al danno subito. Con la predetta attività si è, inoltre, perseguito l’ulteriore e meritevole scopo di rieducare gli autori della condotta dannosa che con la loro opera di “risarcimento”.

La dirigenza si è dichiarata soddisfatta dell’attività svolta dai 4 giovani imputati affermando che tale iniziativa, svolta per la prima volta nella nostra Città, potrà essere ripercorsa anche in altre occasioni al fine di disincentivare la commissione degli atti vandalici che, quotidianamente, i beni dell’Amat Palermo subiscono”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *