Elipista di Biancavilla |D'Asero: "Ancora un miraggio" - Live Sicilia

Elipista di Biancavilla |D’Asero: “Ancora un miraggio”

“Siamo davanti – aggiunge il deputato Ncd – ad un caso di malaburocrazia e di ordinaria disamministrazione che determina nei cittadini, che attendono da anni, giusti risentimenti.

l'intervento
di
2 Commenti Condividi

CATANIA – “Centomila euro vincolati sul bilancio 2007 e l’elipista all’ospedale di Biancavilla resta ancora un miraggio. Sono passati 7 anni da quando con l’allora assessore regionale alla Sanità Lagalla, dopo un sopralluogo nell’area individuata per la realizzazione dell’opera, ottenemmo il finanziamento. Da allora questi soldi restano fermi nei cassetti della Regione, in attesa che il dirigente di turno dia lo sta bene alla costruzione della pista”. Lo afferma il capogruppo all’Ars del Nuovo Centrodestra Nino D’Asero. Non si capisce, dopo il parere positivo rilasciato anni addietro dall’Enac, quali altre autorizzazioni bisogna ancora aspettare. Verificherò – conclude il parlamentare regionale – di chi sono le responsabilità di un atteggiamento scorretto e ostativo che impedisce, a discapito della tutela della salute dei cittadini di Biancavilla e dell’intero comprensorio, la realizzazione dell’elipista all’ospedale, in ricordo anche della memoria di un giovane, Giuseppe Greco, morto in un tragico incidente”.

 

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    Vi lamentate proprio voi di Biancavilla, che il vostro ospedale di nicchia dal 2008 ha ricevuto trattamenti di favore a discapito dell’ospedale di Paternò, città dove purtroppo l’on. D’Asero ha ottenuto molti consensi alle regionali di due anni fa. Si spera che i miei cconcittadini paternesi non commettano più questo errore, tra i tanti che commettono alle elezioni sulla scelta dei rappresentanti.

    Propongo un’aereoporto intercontinentale non si sa mai…….ma mi faccia il piacere, anziché spendere soldi inutili perché non pensate a rimodernare la struttura e la viabilità attorno all’ospedale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.