Etna, operazione di ricerca per un'escursionista ferita - Live Sicilia

Etna, operazione di soccorso per un’escursionista ferita

La donna è caduta su un terreno accidentato, immediata l'operazione di ricerca da parte del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza
CATANIA
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – È caduta durante un’escursione sull’Etna, infortunandosi a un ginocchio: i militari della stazione del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza di Nicolosi, mentre erano impegnati in una sessione addestrativa sull’Etna, sono intervenuti in a prestare la loro opera in favore di una turista di nazionalità francese in difficoltà, insieme al personale unitamente a personale del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico.

In particolare una guida vulcanologica dell’Etna ha avvisato telefonicamente la Sala Operativa del Corpo che una signora francese, nel corso di un’escursione, era caduta su un terreno accidentato, provocandosi un trauma all’articolazione del ginocchio destro che le ha impedito di proseguire autonomamente.

Le operazioni di soccorso si sono attivate subito con i militari del Sagf, già impegnati in attività addestrativa nel comprensorio etneo, si sono diretti verso il luogo segnalato, ovvero le Bocche Effusive dei Crateri Barbagallo a quota 2600 metri sul livello del mare – Etna Sud.

Individuata la donna, i militari e i volontari del Cnsas le hanno immobilizzato l’arto dolente e l’hanno posta su una barella Basket, con la quale successivamente hanno raggiunto i mezzi che erano stati lasciati sulla strada sterrata, a circa 30 minuti di cammino dal luogo dell’incidente.

La signora è stata poi trasportata presso il Rifugio Sapienza dove un’ambulanza condotta dai sanitari del servizio 118 l’ha presa in carico per trasportarla al più vicino ospedale.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *